Header Menu
Login Menu
Cerca

Archivio mensile: novembre 2015


Sul sito di Shonen Jump un misterioso conto alla rovescia riguardante Naruto

Sul sito ufficiale del Weekly Shonen Jump compare un misterioso conto alla rovescia accompagnato da questo messaggio: “countdown to the next generation”. L’immagine che compare, e che vi riportiamo qui a fianco, mostra alcune sagome che ricordano chiaramente alcuni personaggi di Naruto. Inoltre, ispezionando il codice sorgente della pagina web, si notano alcuni chiari riferimenti al manga. Leggi tutto

Sony chiuderà il PlayStation Store per PSP in Giappone a Marzo

Sony Computer Entertainment ha annunciato che il 31 Marzo 2016 il servizio PlayStation Store per PSP verrà dismesso in Giappone. Anche il servizio UMD Passport, che permetteva agli utenti di registrare un gioco fisico per PSP, per ricevere uno sconto sull’acquisto della versione digitale per PlayStatio Vita, verrà terminato nello stesso giorno. Leggi tutto

Sony conferma lo sviluppo di un’App PS4 per giocare in remoto su PC e Mac

Shuhei Yoshida, presidente di Sony Computer Entertainment, ha scritto un Tweet nel quale annuncia che Sony è al lavoro su un’App per PlayStation 4 che consentirebbe di giocare in remoto su PC e Mac.

La possibilità di giocare remotamente da PlayStation 4 è già disponibile per i tablet Sony Experia, per PlayStation Vita, e su televisori supplementari grazie a PlayStation TV. Leggi tutto

Per celebrare l’uscita del nuovo film di Yu-Gi-Oh! è stato creato un Puzzle del Millennio in oro puro!

Per celebrare il nuovo film “Yu-Gi-Oh!: The Dark Side of Dimensions” in uscita nel 2016, alla convention Giapponese “Jump Festa” verrà mostrata una riproduzione in oro puro del Puzzle del Millennio di Yugi. Per riprodurre il mistico oggetto di Yugi, che ha il compito di contenere lo spirito di Yami Yugi, sono stati spesi 52 milioni di Yen, pari a circa 192.000 Euro! Leggi tutto

Svegliati con la voce di una vera liceale, il nuovo servizio lanciato in Giappone

I Giapponesi non finiscono mai di sorprenderci ed oggi scopriamo questo nuovo servizio da poco lanciato nel paese del Sol Levante.

In Giappone esisteva già da parecchio tempo la possibilità di essere svegliati con la voce registrata delle studentesse in stile anime, ma la possibilità di svegliarsi con la voce di una vera studentessa era per molti solo un sogno. Ora, grazie al servizio JKMorning, questo sogno diventerà realtà per molti Giapponesi. Leggi tutto

Follow us